A Milano: studenti si oppongono alla vittoria alle elezioni della Meloni e occupano la scuola

di Noemi Bencivenga -A Milano lunedì 26 settembre gli studenti del liceo classico Manzoni hanno protestato contro la vittoria alle elezioni del partito Fratelli d’Italia.

Si oppongono al governo guidato dalla Meloni

I ragazzi, infatti, in vista di un futuro governo guidato dalla Meloni si sono opposti e hanno deciso di manifestare pubblicamente il proprio disappunto occupando la scuola.

Dapprima hanno bloccato in massa l’ingresso dell’istituto e poi si sono spostati nella palestra per discutere di temi importanti tra cui l’alternanza scuola lavoro e le unioni civili.

Occuperanno la scuola fino a mercoledì prossimo

L’obiettivo dei giovani protestanti è di tenere occupate le aule al piano terra dell’edificio in via Orazio fino a mercoledì prossimo.

“Non siamo disposti più a tirarci indietro, far finta di nulla e aspettare che voi cambiate le cose. Nonostante tutto, sempre e comunque, la scuola siamo noi.” Sono queste le parole di uno degli studenti che ha partecipato all’occupazione.

La preside del Liceo Classico Manzoni ha convocato un consiglio d’istituto d’emergenza.

Condividi su