Sequestrata e maltrattata: arrestato 54enne

Gli agenti del Commissariato Secondigliano e dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in uno stabile a San Pietro a Patierno per la segnalazione di una persona molesta.

Gli operatori, giunti sul posto, hanno individuato l’uomo ed hanno effettuato un controllo presso la sua abitazione, poco distante, dove hanno trovato una donna la quale ha detto di essere vittima di aggressioni. La stessa ha raccontato che l’uomo le chiedeva continuamente del denaro e la teneva chiusa a chiave in casa oltre ad averla privata del suo telefono cellulare, distruggendolo.
Un 54enne napoletano con precedenti di polizia è stato arrestato per sequestro di persona e maltrattamenti contro conviventi.

Condividi su