La Meloni giura alla Costituzione italiana: è Premier. La prima donna dopo il 1946 .

di Tiziano Papagni – Questa mattina alle ore 10:00 Giorgia Meloni ha  giurato sulla Costituzione italiana, divenendo poi partecipe alle firme di tutti i Ministri. Si esclude dal Ministero dell’agricoltura Gian Marco, pavese e Leghista. Cattaneo, anch’egli pavese e forzista, ex Sindaco, resta a Roma e si dice felice di lavorare con Giorgia Meloni e Matteo Salvini.

Dopo la Vittoria delle donne; nel 1946, per ottenere il diritto di voto, oggi, dopo tutti i governi che si sono susseguiti, nasce un governo Con un Premier dal gentil sesso.  Oggi si é scritta la Storia. Certo, è un lavoro che suole RESPONSABILITÀ, ma che siamo certi la donna non sarà da meno.

Domani alle 10.30 la cerimonia della Campanella, poi il primo Consiglio dei ministri. Alle consultazioni la coalizione di centrodestra aveva dato indicazione unanime per la presidente di Fratelli d’Italia.

Marican Gruppo Canciello

Condividi su