Proprietario di 66 auto e moto percepiva il RdC

Da quattro anni percepiva il RdC nonostante fosse ufficialmente proprietario di 66 auto e moto; lo hanno scoperto gli agenti della Polizia municipale di San Martino Valle Caudina, in provincia di Avellino.

Gli uomini coordinati dal capitano Serafino Mauriello in seguito a controlli incrociati di varie banche dati hanno incastrato così un 60enne originario della provincia di Napoli da tempo residente nel comune Irpino. Sin dal 2019, l’uomo ha percepito illecitamente una somma superiore ai trenta mila euro. Quest’ultimo è stato denunciato per truffa all’autorità giudiziaria e la sua posizione segnalata all’Inps al fine di interrompere il versamento del sussidio.

Condividi su