22enne spara in aria per sedare la lite di due donne

22enne indiziato di detenzione di un ordigno esplosivo artigianale, porto d’arma comune da sparo ed esplosione di colpi d’arma da fuoco. Nei pressi di una attività commerciale di viale Traiano, esplosi in aria diversi colpi d’arma da fuoco. Avviate le indagini i carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica, hanno acquisito indizi nei confronti dell’indagato.
Il fatto, secondo la ricostruzione degli investigatori, sarebbe riconducibile a dissidi familiari insorti poco prima tra due donne in quello stesso locale commerciale. I colpi d’arma, per gli investigatori, sarebbero stati esplosi a scopo intimidatorio.
Le immediate indagini dei militari hanno anche permesso di rinvenire e sequestrare nell’abitazione dell’indagato un ordigno esplosivo ad alto potenziale offensivo.

Condividi su