Terremoto a Scalea, in Calabria: la terra trema anche in Campania

Nella serata di ieri, alle 22:42, centinaia di residenti sono scesi in strada, per una scossa di terremoto pari a 5.1 di magnitudo. La scossa è stata localizzata dall’INGV, lungo la costa Calabrese, ad una profondità di 268 chilometri. Prima ancora della notizia ufficiale dell’INGV, la Protezione Civile, aveva già avvertito e tranquillizzato la popolazione con un post sui social. Non si segnalano danni a cose e persone, a detta della sala operativa regionale, che continua a monitorare la situazione in contatto costante con i sindaci dei luoghi interessati dal sisma. Si dice anche che il sisma sia stato avvertito anche a Gioia Tauro, Reggio Calabria, Brindisi e Messina.

Condividi su