Milano: 16enne cade dal monopattino e finisce in coma

A Milano un 16enne è finito in coma dopo esser caduto dal monopattino e aver battuto la testa.

16enne finisce in coma

L’incidente è avvenuto alle 3 di notte, quando un ragazzo di 16 anni, a bordo un monopattino guidato da un amico, è caduto battendo violentemente la testa e perdendo i sensi in viale Bianca Maria a Milano. L’amico è rimasto illeso dalla caduta, per il 16enne invece è andata molto peggio. Dopo la caduta sono stati immediatamente allertati gli operatori sanitari del 118, che sono intervenuti tempestivamente e hanno portato con urgenza e in codice rosso il giovane in terapia intensiva all’Ospedale Policlinico di Milano, scortati dalla polizia locale di Milano.

Stando alle visite effettuate al 16enne, è stato riportato un grave trauma cranico. Ancora non sono chiare le cause della perdita del controllo del mezzo elettrico, che ha portato alla caduta del giovane, non avendo riscontrato anomaline nel manto stradale, ma nell’incidente non sono state coinvolte altre auto o mezzi.

Condividi su