Abusi su minori: indagati 9 vescovi

Nuova tempesta si abbatte sulla chiesa cattolica francese: alcuni vescovi sono sotto inchiesta per reati connessi agli abusi sessuali su minori.

Vescovi indagati per abusi

Il presidente della Conferenza Episcopale Francese dichiara: “Sono sei i vescovi coinvolti davanti alla giustizia. Altri due, non più in carica, sono sotto indagine dopo delle segnalazioni mentre un terzo ha ricevuto misure restrittive dalla Santa Sede dopo una segnalazione alla magistratura“.

Dal momento che sono molti i personaggi di spicco del clero francese ad essere finiti nel mirino di procedure giudiziare, i membri della CEF si sono riuniti a Lourdes per la l’assemblea plenaria autunnale con l’obiettivo di migliorare la comunicazione e la trasparenza nei provvedimenti canonici adottati.

Alcuni episodi di ex vescovi

Molti sono gli episodi ammessi dagli stessi vescovi. L’ex vescovo di Créteil ha ammesso di aver fatto spogliare i giovani per ogni peccatto confessato, strumentalizzando il sacramento della confessione. L’ex presidente della CEF ha ammesso di essersi comportato in “modo riprovevole” con una ragazza di 14 anni.

Non può esserci impunità nella Chiesa, qualunque sia la funzione della persona implicata“, è quanto dichiara il Monsignor Éric de Moulins-Beaufort.

Condividi su