Polemiche sui lavori stradali eseguiti a Crispano: il Sindaco non paga la ditta

In via Pigne, a Crispano, in provincia di Napoli, sono stati eseguiti dei lavori per il rifacimento del collettore fognario, ma dopo pochi giorni l‘asfalto del manto stradale ha ceduto. Il Sindaco, Michele Emiliano, si è visto costretto a contestare alla ditta incaricata, l’esecuzione non a “regola d’arte” dei lavori svolti e quindi a non effettuare il pagamento a lei dovuto. La buca infatti è da  tempo transennata per evitare incidenti e tutto questo causa grossi disagi alla circolazione stradale. La via interessata infatti è molto trafficata e d’avanti alla villa Comunale. Lo stesso Sindaco con un lungo post sui social, ha portato a conoscenza i cittadini iniziative prese in merito e cioè la contestazione dei lavori svolti, la sospensione del pagamento e l’avvio i una nuova procedura per risolvere la situazione. Ovviamente la cosa da spunto a molte polemiche a livello politico e conseguenti accuse tra i partiti che compongono il consiglio Comunale. Bisogna quindi aspettare e stare a vedere.

Condividi su