Tentato femminicidio a Giugliano 37enne accoltella dieci volte la moglie.

I Carabinieri della Compagnia di Giugliano, hanno arrestato un 37enne, con l’accusa di maltrattamenti e tentato omicidio. L’uomo nella serata di ieri, in via Casa Vicinale D’Agostino, nella propria abitazione, dopo una lite con la moglie avvenuta sembra per motivi passionali e di gelosia, ha accoltellato la donna 32enne con dieci fendenti alle gambe e al corpo. Il colpo più pericoloso è stato dato alla zona lombare. L’uomo poi resosi conto di ciò che aveva fatto, ha allertato il 118 per far soccorrere la moglie a terra in una pozza di sangue. I sanitari hanno trasportato la donna all‘Ospedale San Giuliano di Giugliano, dove è stata ricoverata e non è in pericolo di vita. Il marito è ora in carcere. 

Condividi su