Promozioni e sconti sulla droga nel Catanese arrestate 26 persone per il 3×2

 

Proprio come nei supermercati veniva effettuato il famoso prendi 3 e paghi 2, si avete capito bene. Gli spacciatori vendevano 3 dosi di eroina al prezzo di 2 ed avevano pubblicizzato la cosa con messaggi sui cellulari dei molti acquirenti. Le indagini della Procura di Catania, hanno portato all’arresto di 26 persone tutte della stessa famiglia, con le accuse di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e spaccio di droga. Gli arresti con il blitz di stamattina da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Catania, comandati dal Colonnello Coppola Rino, sono stati eseguiti a Catania e nella provincia e più precisamente a Misterbianco, Adrano, Mascalucia, San Giovanni La Punta e Piedimonte Etneo ovvero nei luoghi in cui avveniva lo spaccio con la formula dello sconto. Gli stessi arrestati approvvigionavano anche altri gruppi criminali, vendendo la droga anche all’ingrosso e guadagnando con la vendita al dettaglio cifre tra i 3000 e 5000 euro al giorno. L’operazione dei carabinieri, con l’impiego di 200 militari, chiamata appunto 3×2, ha interessato anche le provincie di Palermo, Enna, Cosenza e Benevento.  

Condividi su