Napoli: lotta ai taxi abusivi, controlli all’aeroporto di Capodichino

 

Sono state identificate 107 persone, 20 con precedenti di polizia, controllati 65 veicoli, contestate 3 violazioni al codice della strada per violazione sulle norme di licenza dei taxi, 2 persone sanzionate amministrativamente per esercizio e commercio ambulante senza permesso comunale ed 1 denunciato per violazione agli obblighi del “DACUR”( divieto accesso aree urbane) al quale già era sottoposto. La brillante operazione di tipo straordinario volta a contrastare principalmente il fenomeno dei taxi abusivi, ma anche per rendere vivibile e sicura la “Porta” d’ingresso alla città per molti turisti Italiani e stranieri, è stata eseguita nella giornata di ieri dagli agenti di Polizia del commissariato Secondigliano, dalla Polizia di frontiera di Napoli-Capodichino, dagli agenti della Polizia del Reparto Prevenzione Crimine Campania e dagli uomini della Polizia Locale di Napoli con le unità operative Aeroporto e Polizia turistica. Si cerca sempre di più di contrastare il malaffare e dare un’immagine realmente positiva della nostra bella Napoli. Plauso all’operazione da parte del Questore e del Sindaco di Napoli Manfredi.

Condividi su