Corso Umberto: donna picchiata e rapinata

Durante la notte del 29 dicembre, gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, in servizio di controllo del territorio, sono stati testimoni di un’aggressione nei pressi del corso Umberto I. Un uomo, dopo aver colpito con calci e pugni una donna facendola rovinare al suolo, si impossessava di un cellulare che la stessa aveva in tasca per poi darsi alla fuga in direzione di via Benvenuto Cellini. I poliziotti, con il supporto di una volante del Commissariato Vasto, hanno raggiunto e bloccato il malvivente trovandolo in possesso del cellulare appena sottratto.

Il soggetto in questione, un 41enne nigeriano, è stato arrestato per rapina aggravata ed è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale. Il cellulare è stato restituito alla vittima. La donna, ancora spaventata, è stata soccorsa e medicata in ospedale. Pare abbia riportato alcune escoriazioni.

Condividi su