Napoli: allarme del sindacato degli infermieri “Nursing up”, è caos al Cardarelli

Antonio De Palma, presidente nazionale del sindacato degli infermieri Nursing up, ha effettuato un rapporto sulla situazione nelle varie regioni italiane. Lo stesso ha dichiarato che è insostenibile la situazione lavorativa degli Infermieri presso l’Ospedale Cardarelli di Napoli, il più grande del Sud Italia. Lo stesso continua parlando del caos che c’è stato al pronto soccorso tra la vigilia e Santo Stefano, come hanno raccontato i suoi referenti, con l’accesso di innumerevoli persone che chiedevano cure ed assistenza medica. De Palma, continua ancora dichiarando: “sono state inattese le varie promesse da parte della direzione dell’Ospedale Cardarelli di rinnovare la struttura ormai vetusta e che non permette agli stessi Infermieri di poter assistere al meglio le centinai di pazienti che afferiscono ogni giorno, arrivando al punto tale che gli stessi chiedono a gran voce di dirottare i malati presso altri ospedali cittadini per poter snellire i loro carichi di lavoro“. Una situazione, quella del Cardarelli che va avanti ormai da anni, vista anche “l’ignoranza” di molti utenti che vanno al pronto soccorso anche per le cose più banali, affollandolo inutilmente. Auguriamo agli infermieri un buon lavoro ed un buon anno 2023. 

Condividi su