Aggredisce Dog sitter, bastona i cani e aggredisce i poliziotti: 54enne arrestato a Napoli

Pomeriggio di follia a Napoli nel primo giorno dell’anno, quando un 54enne di origini marocchine con precedenti penali e senza permesso di soggiorno, ha aggredito un Dog sitter, preso a bastonate i cani che lo stesso aveva portato a passeggio ed infine ha aggredito gli agenti di Polizia dei commissariati San Ferdinando e Montecalvario. I fatti si sono svolti in via Acton presso i giardini del Molosiglio dove il giovane Dog sitter era impegnato a svolgere il proprio lavoro. Lo stesso veniva fatto oggetto di invettive e del lancio di bottiglie di vetro e  sedie di plastica, vittime dei lanci sono stati anche i cani, poi colpiti con un bastone dall’aggressore che infine mordeva la mano del Dog sitter per impossessarsi dei guinzagli. A seguito di richiesta di aiuto telefonica, sul posto si recavano per primi gli agenti di Polizia del commissariato San Ferdinando, che venendo aggrediti dal l’extracomunitario chiamavano in aiuto i colleghi di Montecalvario ed insieme riuscivano ad arrestare l’uomo. Il marocchino è ora in carcere con le accuse di lesioni e resistenza al Pubblico Ufficiale, maltrattamento di animali, lesioni personali, danneggiamento, rifiuto a declinare le generalità e false attestazioni sull’identità personale.

Condividi su