Massimo Ranieri riceve l’onorificenza dal prefetto Frattasi

Sono pervaso da un insieme di sentimenti e spero di non piangere, anche se è un pianto di felicità perché queste sono cose che non capitano tutti i giorni”. Così Massimo Ranieri, che ha ricevuto questa sera a Roma, dal prefetto Bruno Frattasi, l’onorificenza di Grande ufficiale al merito della Repubblica italiana.
“Voglio accompagnare la consegna di questo premio con qualche parola sentita di ringraziamento per tutto quello che ha fatto per il nostro Paese, perché è attraverso la sua arte che ha allietato gli italiani da più di quarant’anni a questa parte, è stato motivo di orgoglio per il nostro Paese”, ha detto Frattasi. “Dice la Costituzione che ognuno onora il proprio paese in tutti i settori, nelle professioni, nei mestieri, nelle arti e lei l’hai onorato nelle arti. L’ha onorato attraverso la canzone, il teatro, il cinema quindi questo riconoscimento è un suggello di questa lunga, bellissima carriera”. “Sono felicissimo, non mi sarei mai aspettato di ricevere una tale onorificenza per i miei meriti di semplice ‘operaio dello spettacolo’ come amo definirmi. Continuo la mia carriera con la stessa serietà che mi ha accompagnato fino ad ora e con la speranza di continuare a ricevere l’apprezzamento del pubblico che continua a seguirmi sempre con gioia”,dice  Massimo Ranieri, commentando l’onorificenza a Grande ufficiale della Repubblica.

Condividi su