De Luca: “apriremo una guerra durissima”

“Bisogna ritornare a spiegare che senza una linea unitaria non faranno nessun passo in avanti.

Ma anzi, apriremo una guerra politica durissima”.

Cosi’ il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca sull’ autonomia differenziata alla cerimonia dei 150 anni del Dipartimento di Agraria dell’Università di Napoli Federico II nella Reggia di Portici (Napoli). “La bozza del ministro Calderoli – dice – rappresenta un passo indietro preoccupante rispetto a valutazioni che abbiamo fatto solo qualche giorno fa.

    Credo che la bozza Calderoli sia molto influenzata dalla scadenza elettorale in Lombardia e in altre regioni”.

Condividi su