Riconoscimento alla XV Edizione del premio internazionale “Tu es Petrus”

XV Edizione del premio internazionale “Tu es Petrus”

A Catello Maresca il prestigioso riconoscimento al Premio internazionale di Battipaglia “Tu es Petrus”

Tutto pronto per la a XV Edizione del premio internazionale “Tu es Petrus”. Tra i premiati di quest’anno spiccano i nomi del Magistrato Antimafia Catello Maresca (sezione Legalità), del professore ordinario di malattie infettive e tropicali all’Università di Genova (sezione “Medicina”) Matteo Bassetti.

In merito Catello Maresca si dice “Onorato e felice di ricevere un premio così prestigioso, insieme a professionisti che giorno dopo giorno danno lustro al paese. Sapere che tra i premiati del passato ci siano addirittura Papa Francesco e Benedetto XVI mi inorgoglisce ancor di più. Ricevere riconoscimenti per la legalità, testimonia l’importanza che essa deve assumere per il nostro paese. Abbiamo sempre la possibilità di scegliere da che parte stare e, scegliendo la parte giusta, quella della legalità, implicitamente si inducono le nuove generazioni a fare altrettanto”.

La cerimonia in aula consiliare

La cerimonia di conferimento del riconoscimento si terrà alle ore 17 di venerdì 13 gennaio, presso l’aula consiliare del Comune di Battipaglia, sotto la presidenza del cardinale Kurt Koch, prefetto del dicastero per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, e del vaticanista Gianluca Barile, rispettivamente Presidente Onorario e Presidente del Consiglio direttivo dell’Associazione Internazionale di ispirazione Cattolica “Tu es Petrus”.

Il riconoscimento, quest’anno, è andato, oltre a Maresca e Bassetti, al cardinale Dominique Mamberti, prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica, per il servizio fedele e leale reso al Papa e alla Sede Apostolica; a Jacopo Coghe, Portavoce dell’Associazione Onlus “Pro Vita & Famiglia” (sezione “Vita e Famiglia”); a Stefania Falasca, Vice Presidente della Fondazione vaticana “Giovanni Paolo I” (sezione “Testimoni di Santità”); a Domenico Giani, già Comandante della Gendarmeria Vaticana, Presidente della Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia (sezione “Solidarietà”);e a Enzo Romeo, Vaticanista del Tg2 (sezione “Informazione Religiosa”).

Nell’ambito della cerimonia, inoltre, verrà conferita l’Onorificenza “Eccellenze del Territorio” a personalità che si sono particolarmente distinte per il loro impegno a favore della Provincia di Salerno. Ritireranno l’onorificenza “Eccellenze del Territorio”: Antonio Marino, Direttore Generale della Bcc di Aquara; Gregorio Fiscina, organizzatore di eventi musicali; Vincenzo Patella, Antonio Trimarco e Rosa Cetrulo per la campagna di vaccinazione anti-Covid organizzata presso il Presidio Ospedaliero di Battipaglia; lo Chef Massimiliano Costa, autore della rubrica social “I fornelli di Max”; l’Associazione Samarcanda Teatro; la Scuola Calcio Spes. L’onorificenza verrà inoltre conferita alla memoria di tre illustri cittadini che hanno segnato la storia di Battipaglia: la maestra Poldina Nastri, il professor Antonio Cestaro e il poeta Italo Rocco.

Condividi su