SANREMO 2023, CAOS BIGLIETTI: NESSUNA CONFERMA PER I PRENOTATI

Cresce la febbre per la 73ima edizione del Festival di Sanremo, che mai come quest’anno in gara prevede
artisti di calibro internazionale come Marco Mengoni, Giorgia, Ultimo; questi e tanti altri.
Negli ultimi anni, qualche settimana prima del festival, mamma Rai dà la possibilità di poter effettuare una
prenotazione per coloro che intendono assistere al Festival di Sanremo dal vivo. Una disponibilità
chiaramente limitata alla capienza del Teatro Ariston, da considerarsi ridotta tenendo conto delle esigenze
televisive per le riprese.
RITARDI NELLE COMUNICAZIONI
Dopo la raccolta delle richieste (quest’anno dalle 9.00 alle 14.00 di lunedì 16 gennaio), successivamente la
Rai provvede a contattare ogni singolo richiedente, comunicando l’accettazione o il diniego nel giro di pochi
giorni.
Quest’anno invece, complice anche l’abbondante richiesta, dopo diverse segnalazioni ricevute dai nostri
lettori, pare che la Rai stia tardando nell’inoltrare le email di buon esito della prenotazione, creando non
pochi disagi per tutti coloro che contestualmente devono coordinare prenotazione alberghiera e
organizzare gli spostamenti per il viaggio.
OCCHIO ALLE TRUFFE
Per coloro che intendessero assistere al Festival dal vivo, ricordiamo che l’unico modo per accedervi era
compilare il modulo presente al sito https://sanremo2023.aristonsanremo.com/.

L’unica strada ad oggi per
poter entrare all’Ariston è sperare nella cessione di qualche serata da parte di chi ha ricevuto
l’abbonamento, comunicando a quest’ultimo i vostri dati personali per il cambio nominativo. Diffidate da
qualunque altro tipo di proposta.

Condividi su