Ultimissima da Acerra: 34enne agli arresti domiciliari trovato morto in casa

Ci sono I Carabinieri e la Polizia sul posto ad Acerra nel Parco ICE SNEI a via Umberto Nobile dove un 34enne, Armando Iorio, è stato trovato morto nella sua abitazione. Nelle ultime ore in seguito a segnalazioni si sono recati sul posto anche una squadra dei Vigili del Fuoco per aprire la porta ed insieme alle Forze dell’Ordine hanno fatto la macabra scoperta.

Armando Iorio era agli arresti domiciliari dopo aver saltato o ritardato l’obbligo di firma in seguito ad un fermo per spaccio di droga. L’uomo è imputato anche in un’altro processo denominato Operazione Nemesi contro la mala di Acerra, dove aveva scelto il rito ordinario e quindi era a piede libero nel procedimento che lo vede imputato per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio e di singole cessioni di stupefacente.

Attualmente si attende la scientifica e il magistrato, mentre l’appartamento e il corpo sono vigilitati dalle Forze dell’Ordine. Non sono ancora chiare le cause del decesso.

Condividi su