Sorrento: due donne beccate a rubare 300 euro di tonno

Due signore sono incappate in problemi a Sorrento, sorprese con un “carico” di tonno nel passeggino. Una ragazza di 20 anni e una ragazza di 17 anni, entrambe di origine rumena, sono entrate nel supermercato con un bambino di due anni sistemato in un passeggino. Hanno raggiunto lo scaffale e preso numerosi barattoli di tonno. Per evitare di essere scoperte, hanno sfruttato il passeggino come nascondiglio, mettendo il cibo in scatola sotto il bambino.

I dipendenti del negozio si sono accorti della situazione e hanno chiamato il numero di emergenza 112. I carabinieri della locale stazione e della sezione radiomobile sono arrivati poco dopo che le donne hanno superato le barriere senza pagare. La maggiorenne è stata arrestata ed è attualmente detenuta in una cella di sicurezza. Per la minore è stata presentata una denuncia senza custodia cautelare.

La merce, del valore totale di circa 300 euro, è stata riposizionata sugli scaffali.