Controlli nel vesuviano: la Polizia effettua operazione straordinaria nelle zone della movida

 

Nella settimana appena trascorsa gli agenti del Commissariato di San Giorgio a Cremano, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato servizi straordinari di controllo del territorio nelle aree interessate dalla “movida” nei Comuni di San Giorgio a Cremano, San Sebastiano al Vesuvio, Massa di Somma e Pollena Trocchia. Nel corso dell’attività identificate 569 persone, controllati 282 autoveicoli, di cui 7 sottoposti a sequestro amministrativo e contestate 33 violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa e guida senza patente poiché mai conseguita. Inoltre, sono state ritirate 4 carte di circolazione ed una patente di guida. Ancora, i poliziotti giovedì notte, nel transitare in via Domenico Scarlatti a San Giorgio a Cremano, hanno notato uno scooter con tre persone a bordo il cui conducente, alla loro vista, ha accelerato la marcia per eludere il controllo. Ne è nato un inseguimento terminato in piazza Municipio dove, grazie al supporto di due equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, i tre occupanti sono stati definitivamente bloccati. Il conducente, identificato per un 17enne di San Giorgio a Cremano, è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale mentre i due passeggeri, di 16 e 15 anni, sono stati affidati ai genitori. Infine, gli agenti hanno accertato che il 17enne non era in possesso della patente di guida, poiché mai conseguita e che il motociclo, intestato al genitore, era già sequestrato e sprovvisto di copertura assicurativa.

https://fb.watch/lIf5EscxY5/