Quarto – Ex fidanzato perseguita e pedina la sua ex, bloccato e arrestato


Una donna di 36 anni ha vissuto mesi di terrore a causa del suo ex fidanzato. La situazione è degenerata al punto che la vittima ha dovuto rivolgersi ai carabinieri per cercare protezione.

Il loro rapporto era durato 15 anni, ma la decisione di interrompere la relazione ha scatenato una serie di episodi di violenza e persecuzione. Il suo ex, un uomo di 46 anni, non accettava la fine della storia e continuava a tormentarla, nonostante i ripetuti rifiuti della donna. Le minacce erano diventate costanti, come quella ricevuta ieri sera: “Questa sera non permetterti di uscire altrimenti ti ammazzo!“.

Nonostante le minacce, la donna ha deciso di uscire di casa per andare a prendere un’amica che lavorava in una pizzeria a Quarto. Tuttavia, il suo ex la pedinava e, una volta arrivata nei pressi della pizzeria, è sceso dalla sua auto per affrontarla. La vittima, ignara di essere seguita, è rimasta sorpresa nel vedere l’uomo avvicinarsi alla sua auto. È intervenuto il titolare della pizzeria nel tentativo di allontanare l’aggressore, ma non senza difficoltà. L’uomo è riuscito comunque a far scappare la donna, che è corsa in caserma per chiedere aiuto.

Proprio mentre la donna stava raccontando ai carabinieri le minacce subite, è giunta una segnalazione: qualcuno stava danneggiando diverse auto in sosta proprio vicino alla residenza della vittima. I carabinieri sono intervenuti prontamente e, non senza difficoltà, hanno bloccato il 46enne, arrestandolo.

L’uomo è stato trasferito in carcere e dovrà rispondere di atti persecutori e danneggiamento.