Napoli – Rinnovati gli accordi di collaborazione tra Autorità di Sistema Portuale e Concessionari dei lidi

Anche per il 2024 si rinnovano gli accordi di collaborazione tra Autorità di Sistema Portuale Mar Tirreno Centrale, Comune di Napoli e Concessionari dei lidi per una migliore accessibilità agli arenili pubblici di Posillipo.

Da oggi, lunedì 3 giugno, sarà possibile prenotare l’accesso gratuito agli arenili pubblici di Posillipo posti ai lati di Palazzo Donn’Anna.

L’App è stata rinnovata per permettere l’accesso ad un maggior numero di cittadini e turisti nei limiti della dimensione degli spazi e dei percorsi.
Le modalità di prenotazione e le regole di accesso sono disponibili su https://www.spiaggelibere.it/
In sintesi, quest’anno è possibile fare una prenotazione il giorno prima per il giorno dopo con ingresso entro le ore 13:00, qualora non ci si presenti entro le 13:00 la prenotazione decade in automatico ed il posto è messo a disposizione per lo stesso giorno dalle 13:00:01; è possibile fare tre prenotazioni a settimana per la stessa persona, i minori devono essere accompagnati; al momento dell’uscita viene chiesto di convalidare nuovamente al fine di rendere disponibile il posto lasciato libero.
Sono disponibili 25 posti attraverso il lido Ideal25 posti attraverso il bagno Elena e 450 posti attraverso il lido Sirena.

Dall’Assessorato al Mare ricordano che “sono aperte senza limiti e balneabili anche la spiaggia a Diaz, a largo Sermoneta, le spiaggette a Ferdinando Russo e Marechiaro. Dall’anno scorso sono aperte per l’elioterapia l’arenile di Bagnoli e le spiagge di San Giovanni a Teduccio.
Nella zona di Pietrarsa da quest’anno è finalmente consentita la balneazione grazie ai grandi lavori di depurazione che si stanno portando a compimento. Il lido pubblico di Bagnoli sarà disponile quest’anno dal 15 giugno per consentire la realizzazione di piccoli lavori che non è stato possibile eseguire prima. È invece necessario l’accesso contingentato per i lidi ai lati di Palazzo Donn’Anna attesa la conformazione degli accessi e la dimensione dei luoghi, ma grazie all’accordo con l’Autorità di Sistema Portuale (che ha la competenza sulla gestione del demanio marittimo) e con i concessionari, i cittadini ed i turisti possono usufruire gratuitamente e in sicurezza dei tratti di spiaggia liberi da concessioni”.

È attivo anche per il 2024 l’accordo biennale con la Gaiola che regolamenta l’accesso al lido pubblico.
Per la prenotazione occorre fare riferimento al link https://www.areamarinaprotettagaiola.it/prenotazione, la prenotazione consente di accedere gratuitamente da terra all’area di balneazione pubblica (Zona B) dell’Area Marina Protetta Parco Sommerso di Gaiola.
Sono disponibili 200 posti nella fascia oraria 9:00-13:00 e 200 posti nella fascia oraria 14:00-18:00.