Atletica: Maria Guida testimonial della Neapolis Marathon

Gara il 13 ottobre: ” Sono gia’ al lavoro”

Una campionessa d’Europa testimonial della Italiana Assicurazioni Neapolis Marathon, la gara con partenza e arrivo in piazza del Plebiscito la cui quarta edizione è in programma il prossimo 13 ottobre.

Si tratta di Maria Guida, scelta dal presidente Maurizio Marino per ricoprire un ruolo cardine dell’evento podistico più importante della nostra città.

È la prima volta di una donna testimonial della Neapolis Marathon.

Maria Guida, napoletana di Vico Equense, è stata una delle più grandi maratonete nella storia dell’atletica italiana: tutti la ricordano in particolare per il titolo di campionessa europea conquistato nel 2002 a Monaco di Baviera, che rappresenta anche il punto più alto della sua carriera. La partecipazione olimpica ad Atlanta 1996 e le numerose esperienze, i record e i titoli italiani conquistati anche in pista, nei 5.000 e nei 10.000 metri, ne hanno impreziosito il già splendido palmares.

“Sono felice ed emozionata di essere la testimonial della Neapolis Marathon 2024 – dichiara Maria Guida – Quando gli organizzatori mi hanno chiamata e mi hanno chiesto la mia disponibilità, ho detto di sì senza pensarci un secondo. Vivo da tempo a Parma ma a Napoli torno sempre volentieri”.

Guida si è già messa al lavoro: “Presto scoprirò, insieme ai responsabili dell’organizzazione, il percorso della gara, che voglio anche provare come podista. Corro e mi alleno ancora per passione, due-tre volte alla settimana, e sono in contatto con tantissimi campioni e protagonisti dell’atletica campana. Spero di poterne coinvolgere tanti attorno alla maratona del 13 ottobre”.

Soddisfatto anche il presidente della Ssd Neapolis Marathon: “L’entusiasmo di Maria Guida – sottolinea Maurizio Marino – è contagioso e si sposa appieno con la voglia di fare che mettiamo ogni giorno nell’organizzazione della prossima edizione della maratona. Siamo certi che con il suo apporto e la sua esperienza, la gara in programma domenica 13 ottobre farà un deciso e importante passo in avanti”.