Salerno: controlli antidroga tra giovanissimi, minore collocato in comunità

SALERNO (SA): Nella mattinata del 6 giugno, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Salerno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare del “collocamento in comunità” emessa, su richiesta della competente Procura della Repubblica, dal Gip presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno nei confronti di un 17enne salernitano indagato per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”.

Il provvedimento origina dai controlli effettuati dai Carabinieri nell’ambito della prevenzione dell’attività di spaccio e consumo di sostanze stupefacenti da parte di giovanissimi, nel corso dei quali il minore è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish e sorpreso nell’atto di cederne alcune dosi ad un’acquirente. Il 17enne è stato tradotto presso una comunità educativa.