Conte lancia lo slogan “Amma faticà!” Manna lo segue

di Carmine D’Argenio

 

Il nuovo allenatore del Napoli ha lanciato tramite i canali ufficiali della SSC Napoli, il simpatico slogan “Amma faticà!”: 

Se mi dicono Napoli mi vengono in mente tante cose. Una delle città più belle al mondo con il suo popolo napoletano dalla sicura grandissima passione. So che sarà una grandissima esperienza: calcistica ma anche di vita. Ed ho grande entusiasmo, grande voglia di viverla. Per chi ha la fortuna di fare questo mestiere, vivere un’esperienza a Napoli, che sia da calciatore o da allenatore, resta un privilegio unico, che a chi viene offerto deve per forza intraprendere. Lo Stadio Maradona mi evoca un bellissimo ricordo: Napoli-Lecce. Ebbi il privilegio di marcare Maradona. Abbiamo perso 3 a 2 alla fine perché fece gol Carnevale. Il ricordo più grande è stato il mio primo gol in Seria A proprio al Maradona marcando Maradona. Marcavo lui e all’occorrenza cercavo di andare in attacco. Fu per me una grandissima soddisfazione. Ai tifosi? C’è solo da dire una cosa, ma non solo a loro, quanto a tutto l’ambiente napoletano: Amma faticà!”

Chi invece è già al al lavoro è il Direttore sportivo Manna. A partire dal portiere, dall’Empoli di proprietà del Napoli, Elia Caprile intervistato da Sportweek ha espresso il suo sogno Napoli. Il giovane Ds elogiato da tutti, Paolo Tramezzani, allenatore dell’Istria, ai microfoni di Radio Marte, ha indicato anche nella conoscenza internazionale, una forte peculiarità di Manna stesso; è al lavoro poi dalla difesa (Buongiorno dal Torino il primo nome) fino all’attacco. C’è da sostituire Simeone. Non solo Osimhen la situazione da sciogliere lì davanti. L’Argentino chiede infatti spazio. Nel caso in cui nè trovasse altrove, il duo al lavoro, Manna-Conte, stanno valutando profili sia italiani che stranieri. Secondo il Corriere dello Sport, da Lorenzo Lucca al ventiquattrenne norvegese Larsen.

E’ intanto spuntata la data della presentazione ufficiale a Palazzo Reale il 26 giugno.