Arzano. Affissioni elettorali, sequestrata moto ad attacchino; sanzioni ai candidati e defissione. Operazione della della Polizia Municipale.

Il monitoraggio del territorio in questo periodo elettorale da parte della polizia municipale non ha registrato criticità particolari se non l’individuazione di un attacchino abusivo a cui è stato sequestrato lo scooter .In alcuni casi violati gli spazi assegnati e si è proceduto a sanzionare i trasgressori per violazione delle norme di riferimento.

E’ scattata l’attività di “defissione ” da parte degli agenti guidati dal comandante Biagio Chiariello che si sono avvalsi degli operai dell’Ufficio Elettorale e che hanno bonificato diverse strade cittadine vicine ai seggi allestiti per le elezioni europee con operazioni di voto che sono iniziate ieri pomeriggio alle ore 15.

Coperti i manifesti abusivi che il alcuni casi gravi sono stati rimossi.
Quella messa a segno è anche un esempio di attività volta a tutela del decoro urbano cui è sempre stata attenta la polizia municipale.