Fiorella Esposito Arzano

Arzano: Finisce l’incubo dell’ex sindaco Esposito, la Cassazione rigetta incandidabilità

Arzano – Finisce un incubo per l’ex sindaco di Arzano Fiorella Esposito. La sua amministrazione fu sciolta per infiltrazione camorristica a maggio del 2019.

Ad apporre la firma l’allora ex ministro dell’interno Matteo Salvini. Nelle sedi competenti, Fiorella Esposito ha smontato il castello accusatorio, pezzo per pezzo, facendo valere le sue ragioni. La suprema corte di cassazione ha condannato per la terza volta, sia la Prefettura che il Ministero degli Interni. La Esposito è stata anche vittima di una campagna mediatica becera e violenta, montata ad hoc da una vomitevole pseudo stampa locale.

Adesso Fiorella Esposito può nuovamente progettare la scalata alla poltrona di primo cittadino di Arzano. Percorso interrotto bruscamente nel maggio 2019.

Condividi su