Il Benevento costringe al pari la Roma in 10 uomini

Nella sfida tutta giallorossa viene fuori un pari che alla fine premia solo il Benevento. La Roma, con il punto al ‘Vigorito’, conquista sì il terzo posto in solitaria, ma non allunga rispetto a Lazio ed Atalanta.

Per il Benevento è un’altra iniezione di fiducia con l’obiettivo salvezza sempre alla portata. Pippo Inzaghi, dopo aver fermato sul pari Lazio e Juve, frena anche le ambizioni della Roma, che ha perso l’occasione di avvicinarsi al Milan, che affronterà domenica prossima, dimostrando di soffrire molto le squadre che si chiudono.

E ciò nonostante nella ripresa, complice i padroni di casa rimasti in dieci per l’espulsione di Glik, Fonseca avesse mandato in campo tutti i terminali offensivi. Il primo tempo è stato avaro di emozioni. La Roma ha avuto il predominio territoriale, buon possesso palla ma poche verticalizzazioni e scarse conclusioni verso la porta difesa da Montipò. Il Benevento, dal canto suo, si è disposto in campo in maniera accorta e determinata.

Condividi su