L’appello dei consiglieri Casoriani per un centro vaccinale in città

Casoria – Con una lettera di denuncia i consiglieri casoriani pongono l’attenzione sullo stato di disagio dei cittadini dopo la chiusura del centro vaccinale dell’Asl Napoli 2 Nord in via I Maggio.

La lettera è firmata da Stella Rosaria Cassettino, Luisa Marro, Vincenzo Ramaglia, Nicola Rutto ed Alessandro Mariano Graziuso, i quali sottolineano come i cittadini Casoriani sono costretti a recarsi presso siti di città limitrofe creando caos e disagi.

La lettera è indirizzata al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, Al DG dell’Asl Napoli 2 Antonio D’Amore, al Presidente della Commissione Sanità della Regione Campania Vincenzo Alaia ed ai Sindaci di Frattamaggiore e Casoria, chiedendo l’individuazione di una nuova struttura da adibire a centro vaccinale sul Comune di Casoria.

Condividi su