Blitz

Forza un posto di blocco con il figlio 11 enne in auto: Arrestato

Durante un posto di blocco in una nota piazza di spaccio in Via Lussemburgo, all’interno del rione di edilizia popolare chiamato “Legge 219“,  i Carabinieri di Melito hanno fermato un uomo, in una Multipla in compagnia del figlio di 11 anni. L’individuo, un 25 enne, è però fuggito perché senza assicurazione sull’autoveicolo.

Si è quindi scatenato un folle inseguimento, durante il quale la Multipla si è scontrata con un’altra auto nel territorio di Sant’Antimo.  Il conducente dell’auto colpita dal fuggitivo è stato trasportato in ospedale, con un trauma contusivo alla zona cervicale, giudicato guaribile in una settimana.

Il 25 enne ha comunque proseguito, per poi essere rintracciato più tardi nella sua abitazione. Si tratta di Luigi Chiariello, 25 enne di Sant’Antimo, già noto alle forze dell’ordine. Il ragazzo è stato arrestato e ai Militari dell’Arma ha spiegato i motivi della fuga: oltre alla mancata assicurazione, l’auto era già sottoposta ad un sequestro amministrativo per lo stesso motivo.

Il Chiariello è in attesa di rito direttissimo.

 

Condividi su
  • 5
    Shares