Afragola, oggi il giorno tanto atteso dalla politica locale: questione Conad davanti al tribunale del riesame di Napoli

La classe dirigente locale con il fiato sospeso per le decisioni del Tribunale del Riesame di Napoli che accoglierà o rigetterà le richieste di misure cautelari per consiglieri e componenti della giunta della passata amministrazione, sia maggioranza che opposizione, dirigenti comunali ed attuali componenti della giunta. Grillo da quattro mesi governa con il freno a mano, accusato di immobilismo dalla sua stessa parte politica, ostaggio di una vecchia lotta politica della componente Nespoliana con i Forzisti afragolesi della sua amministrazione. Il Sindaco si impegna, è presente, cerca di mediare, ma la frattura è vecchia e non si è mai sanata, nonostante si sia partecipato insieme alla vittoria con Grillo. Oggi con la decisione del Tribunale del Riesame si potrebbero sciogliere parecchi nodi, tutti aspettano questa decisione. Sembra tutto bloccato, almeno le decisioni più importanti. Gli effetti delle decisioni del Tribunale, per le persone coinvolte, potrebbero determinare una crisi politica con cambi in giunta e nella composizione del consiglio comunale oltre ad aprire uno squarcio nella macchina amministrativa comunale e nell’operato della stessa. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Condividi su
  • 9
    Shares