Mertens tinge il capodanno d’azzurro

Dries Mertens regala una sofferta vittoria al Napoli contro il Bologna per 3-2. Il belga ha scagliato in porta il pallone che è valso i tre punti a pochi minuti dal fischio finale.

Gli ospiti hanno cominciano subito in maniera molto aggressiva creando alcuni pericoli nell’aria di rigore partenopea. Ma il Napoli ha trovato comunque il vantaggio con Milik dopo una mischia in area rossoblu. Però la squadra di Ancelotti ha denotato molte difficoltà in fase di costruzione, orfana di Koulibaly, Hamsik e Insigne. La catena di sinistra inedita, composta da Ghoulam e Verdi, col supporto di Zielinski, non ha mai trovato le giuste soluzioni. Al 37′ sugli sviluppi di un calcio di punizione, Santander, solo in area, ha impattato di testa il pallone del 1-1.

Nella ripresa Arek Milik trova la sua personale doppietta, spedendo in rete un preciso cross di Malcuit. Ma il Bologna non ci sta e sul finale, Danilo, ancora di testa, impatta il risultato sul 2-2. Fortunatamente per gli azzurri, Dries Merterns mette la parola fine alle ostilità con un tiro liberatorio che regala la vittoria al Napoli.

 

Condividi su
  • 9
    Shares