Sant'Antimo

Sant’Antimo: Fingono investimento, rubano smartphone e tablet dall’auto

Martedì un uomo è stato rapinato in via Ugo Foscolo a Sant’Antimo, una strada di collegamento con Melito.

La banda, composta da 3 individui, è entrata in azione con uno dei complici che ha finto di essere stato investito dalla vittima designata per il furto. L’uomo alla guida dell’auto è sceso per sincerarsi delle condizioni del tipo che simulava di essere stato investito. In quel momento sono entrati in azioni i due complici che hanno razziato tutto quello che hanno trovato nell’auto.

Quando la vittima è tornata in auto, non ha trovato più il suo smartphone e il tablet, mentre la banda si è dileguata. Il bottino del furto è di 600 euro. L’episodio è stato denunciato ai Carabinieri. Non è la prima volta che avvengono episodi del genere in questa strada che collega Sant’Antimo con Melito.

Condividi su