sant'antimo

Sant’Antimo: Il Prefetto diffida il Comune sul rendiconto 2018, rischio scioglimento

Ancora brutte notizie a Sant’Antimo per il sindaco Aurelio Russo e la sua amministrazione. Dopo l’invio della Commissione d’Accesso, il Prefetto di Napoli ha notificato una diffida all’ente comunale relativa alla mancata approvazione del rendiconto di gestione del 2018.

Entro 20 giorni dalla ricezione del provvedimento all’ultimo consigliere, l’amministrazione di Aurelio Russo dovrà mettersi in regola per evitare lo scioglimento. Intanto è a lavora anche la Commissione d’Accesso con il Vice Prefetto Roberto Esposito, il Vice Prefetto Aggiunto Massimo De Stefano e il funzionario amministrativo contabile Salvatore Carli. Sono stati acquisiti atti per verificare la sussistenza di elementi di collegamento diretto o indiretti con la criminalità organizzata.

Nel frattempo va all’attacco l’opposizione, con il consigliere Corrado Chiariello: “Russo non si smentisce mai. Dopo non essere stato all’altezza di approvare nei termini prescritti il bilancio previsionale, fa altrettanto con il rendiconto della gestione finanziaria. Sta arrecando danni gravi all’intera città di Sant’Antimo“.

Condividi su