Casandrino

Casandrino: 19enne evade dai domiciliari per una partita di calcetto

A Casandrino, i militari di Grumo Nevano hanno effettuato l’arresto di un 19enne egiziano, pregiudicato e già sottoposto agli arresti domiciliari per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti.

Il ragazzo ha violato i termini degli arresti domiciliari per una partita di calcetto. Il 19enne è stato sorpreso dai Militari in via Aldo Moro mentre giocava uni­tamente ad altri sog­getti, in flagrante violazione del regime di favore concesso­gli.

È stato dunque arrestato e sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Condividi su