Frattamaggiore

Frattamaggiore: “Movida blindata” operazione congiunta delle Forze di Polizia

Una risposta alla domanda di sicurezza che arriva da buona parte della città di Frattamaggiore.

Un’operazione effettuata in sinergia tra le pattuglie della Polizia di Stato con il vicequestore Raffaele Caputo, della Polizia Locale diretta dal maggiore Biagio Chiariello e dell’Arma dei Carabinieri diretti dal comandante Marcello Montinaro e coordinati dal capitano Andrea Coratza della compagnia di Giugliano.

Le strade del centro di Frattamaggiore sono state blindate. Chiuse da quaranta uomini tra agenti e militari prima di far scattare i controlli, finalizzati a dare un forte segnale della presenza dello Stato. L’esito dei controlli è di sessanta persone identificate, sessanta tra moto e scooter sequestrati per mancato uso del casco o privi di copertura assicurativa, tra cui tre senza revisione.  Gli agenti della polizia locale hanno poi estesi i controlli a dei locali per occupazione suolo pubblico risultata abusiva con locali sanzionati e liberati gli spazi inserendo le attività nel contresto dei controlli fatti sull’occupazione di suolo pubblico, sugli sversamenti abusivi, sulla sicurezza sui cantieri.

Frattamaggiore

Condividi su