Cardito

Cardito: Arrestati quattro spacciatori, uno è un noto pizzaiolo

Gli agenti del Commissariato di Afragola, durante un’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato, nei pressi di un palazzo in via Giovanni Pascoli a Cardito, uno strano via vai di persone ed hanno assistito ad uno scambio droga-soldi che avveniva  all’interno di una abitazione.

Durante uno degli “acquisti”, i poliziotti hanno fatto irruzione riuscendo a guadagnare l’accesso all’appartamento dove hanno fermato 4 uomini trovati in possesso di circa 2500 euro, di 13 grammi di cocaina già divisa in 24 involucri pronti per la vendita, 3 bilancini di precisione, un setaccio, 5 accendini e due macchine per il sottovuoto con numerose buste di cellophane per il confezionamento, nonché un monitor adibito a videosorveglianza e numerosi foglietti su cui era trascritta la contabilità dell’attività illecita.

Due casertani di 33 e 35 anni, e due napoletani di 44 e 33 anni, tutti noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il 33enne casertano è Ivan Di Leva,  molto noto nell’ambiente dei pizzaioli professionisti, poiché ha partecipato a vari campionati vincendo anche qualche premio.

Condividi su