Pioggia di milioni di euro nel 2020 per la Città di Afragola: ecco il piano di opere dell’amministrazione per l’anno in corso

Saranno 10 i milioni di euro che interesseranno la riqualificazione stradale e dell’illuminazione di via Saggese, via Arena, Corso Alcide De Gasperi e Corso Enrico De Nicola, insomma una rivoluzione per questi quartieri che sarà gestita dal Comune di Afragola e dall’amministrazione in carica guidata da Claudio Grillo ed interamente finanziati da Rete Ferroviaria Italiana per le opere pubbliche di compensazione per la direttrice ferroviaria Napoli-Bari.

Quasi 6 milioni e 500mila euro finanziate da Città Metropolitana di Napoli ed immediatamente canteriabili da parte dell’amministrazione afragolese per il canale del sottopasso autostradale Badagnano e rifacimento fognario e del tratto stradale di Via Roma, di via Cesare Battisti, via Cinquevie nel tratto compreso tra corso Alcide De Gasperi e via Arena. Riqualificazione di tutte le vie d’accesso alla grande stazione di Afragola.

Con i finanziamenti delle Universiadi invece si metterà mano agli impianti sportivi, in particolare lo Stadio Moccia e il campo A e la realizzazione di un campo polivalente coperto nel Rione Salicelle. Via Lagnuolo invece finalmente riceverà attenzione e nuova rete fogniaria che inevitabilmente risolverà anche tutti i problemi di viabilità nel quartiere e verso la Stazione AV. Ma saranno anche le strade in prossimità delle scuole e gli edifici scolastici ad essere interessati di matutenzione e miglioramento con i fondi delle Universiadi.

Il 2020 sarà anche l’anno di Corso Meridionale nella zona di Contrada Regina ed interventi su via Amendola e Via Gioberti con rifacimenti stradali e la realizzazione di un grande parco didattico e ambientale da mettere a disposizione dei bambini con tanto verde e svago.

Insomma un grande lavoro da portare avanti per il 2020 che cambierà il volto della cittadina a nord di Napoli.

 

 

Condividi su