frattamaggiore franco del prete

Il mondo della musica e Frattamaggiore piangono Franco Del Prete: la leggenda della musica italiana scompare a 76 anni


Il mondo della musica piange Franco Del Prete. Una delle leggende del music sound italico italiana si è spenta, alla età di 76 anni.

Figura mitica del Neapolitan Power, batterista capace di suonare con una tale forza da spezzare le bacchette, come accadde una volta sotto la galleria Principe di Napoli. A Noi di NanoTV brillano ancora gli occhi per quel magnifico ricordo. Eravamo in diretta per raccontare il concerto di James Senese che annunció Franco Del Prete tra il pubblico durante il concerto.

Il batterista Franco Del Prete era sicuramente tra le figure più mitiche del Neapolitan Power. Aveva debuttato con gli Showmen negli anni ‘60. Nel ‘68 la partecipazione al Festival di Sanremo. Nel ‘74 poi arriva al prestigioso Montreal Jazz Festival.

Fu il fondatore prima degli Showman poi dei Napoli Centrale, gruppo che accolse un giovanissimo Pino Daniele, insieme all’indimenticato Mario Musella.

Negli anni ‘80 poi è Gino Paoli che con “Ha tutte le carte in regola” vuole Franco Del Prete come batterista. Nel ‘91 ad innamorarsi del Frattese maestro di batteria è Eduardo Crescenzo. Tre anni con Sal Da Vinci dal ‘94 al ‘97. Con Peppino Di Capri torna a Sanremo scrivendo “ Pioverà “.

Ha scritto anche per Lucio Dalla, Tullio De Piscopo, De Crescenzo e altri mostri sacri della musica italiana.

Persona umile, spesso si fermava prendere un caffè al bar Umberto con gli amici.

Ha sempre amato e vissuto a pieno la sua città, la città della canapina, la sua Frattamaggiore che tanto lo ha amato.

Condividi su