Succivo

Succivo: Tornano a correre i maratoneti, controlli assenti

Subito dopo le indicazione confusionarie del Viminale sull’attività fisica all’aperto, a Succivo, i “maratoneti” sono subito tornati in strada a macinare chilometri.

Purtroppo non è stata considerato la specifica fatta dal Governatore della Campania, De Luca, che vieta ogni tipo di sport all’area aperta e in luogo pubblico. Invece a Succivo, nella zona dei depuratori, sono tornati a correre decine di sportivi senza alcun tipo di controllo. Indignati i cittadini che hanno assistito negli ultimi due giorni a queste scene. Situazioni simili sono segnalate anche nei pressi del casale di Teverolaccio. Le Forze dell’Ordine e la Polizia Locale dovrebbero controllare anche queste zone periferiche preferite da questi “atleti” incalliti e sconsiderati.

Condividi su