Parco Verde di Caivano

Caivano, Linguaggio in codice per la droga nel Parco Verde: “Hanno fatto otto panini”. Arrestati 5 uomini

Usavano linguaggi in codice per indicare il tipo e il quantitativo di droga: “La mortadella, il prosciutto, hanno fatto otto panini”. L’ordinanza è scattata nei confronti di cinque uomini all’alba di ieri.

Sono finiti in manette un 27enne e un 28enne, fratelli,  di Caivano e tre uomini della provincia di Caserta. Sono accusati di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

Caivano e il Parco Verde come piazze di spaccio e le visite fatte con automobili chieste in prestito.

I due fratelli, nonostante già detenuti riuscivano a procurare ingenti quantitativi di hashish, cocaina che sarebbe poi stata girata nelle piazze di spaccio di Caserta e Casagiove.

Risultano indagate anche altre 15 persone a seguito delle attività effettuate dai carabinieri del nucleo investigativo di Caserta.

 

Condividi su