Igea Sant'Antimo Cesaro

Sant’Antimo: Interdittiva antimafia per il centro Igea

Come vi avevamo anticipato ieri, il Prefetto di Napoli aveva firmato 15 interdittive antimafia. Tra queste c’è anche il Centro Igea della famiglia Cesaro in quel di Sant’Antimo.

[the_ad id=”23524″]

Sulle attività sanitarie della famiglia Cesaro si è abbattuta la scure dell’interdittiva antimafia e dunque anche la difficoltà di tipo economico di continuare a svolgere una funzione finanziata dal danaro proveniente dal servizio sanitario nazionale attraverso i canali della Regione Campania e delle Asl. Il centro Igea di Sant’Antimo, considerato un punto di eccellenza della sanità privata in Campania, era già finito sotto sequestro lo scorso giugno nell’ambito di un’inchiesta che metteva in luce i presunti legami del clan Luca con la famiglia Cesaro.

I Cesaro hanno già preannunciato ricorso al Tar per quello che è un provvedimento di carattere amministrativo riteniamo preso dalla Prefettura di Napoli.

Banner Prestige

Condividi su