Casandrino: rapina alla pizzeria “Number One” finisce in sparatoria, arrestato ex boss

Attimi di paura ieri sera a Casandrino, poco dopo il coprifuoco, alla pizzeria “Number One”, in via Borsellino.

Un uomo è entrato nel locale mascherato e armato ed ha intimato al proprietario di consegnare l’incasso della serata.

Al rifiuto di privarsi dell’incasso della serata, ne nasce una colluttazione e l’uomo esplode alcuni colpi di pistola all’interno del locale prima di darsi alla fuga.

I titolari però hanno seguito il rapinatore che ha esploso altri colpi fortunatamente senza conseguenze. I proiettili colpiscono una finestra di un’abitazione e il parabrezza di un’auto, al cui interno vi era un membro dello staff della pizzeria.

L’uomo poi è stato arrestato dai Carabinieri di Giugliano. Si tratterebbe di un noto casandrinese ex boss oggi però pentito, soprannominato “L’elettrauto”.

Condividi su