Scampia Miano

Alto impatto a Scampia e Miano: sequestrati 314 kg di TLE e un arresto

Gli Agenti del Commissariato Scampia e della Polizia Municipale , con il supporto dei Nibbio dell’ Ufficio Prevenzione Generale e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania , hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio a Scampia ed a Miano, in particolare in piazza Madonna dell’Arco .
Nel corso dell’attività sono state identificate 65 persone, controllati 40 veicoli, di cui 18 sottoposti a sequestro amministrativo ed uno sequestrato ai fini della successiva confisca; sono state contestate 47 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente, mancato utilizzo del casco protettivo e mancata copertura assicurativa, elevando sanzioni per un totale di 52.000 euro.
Nella stessa mattinata i poliziotti , in via Aldo Fabrizi , hanno notato un uomo che, dopo aver riposto una scatola nel bagagliaio di un’auto, alla loro vista ha tentato di entrare in un palazzo ma è stato bloccato e trovato in possesso di 1315 euro mentre, nell’autovettura, sono state rinvenute 5 scatole contenenti 125 stecche di tabacchi lavorati esteri privi del marchio del Monopolio di Stato. Inoltre, all’interno dell’androne del palazzo in cui l’uomo era entrato, sono state rinvenute altre 3 scatole con 75 stecche di T.L.E., mentre, in un’altra auto parcheggiata nelle vicinanze dello stabile e in due cantine, hanno rinvenuto un jammer e 1100 stecche di T.L.E..
Infine, presso un’altra cantina in uso all’uomo, adiacente alla sua abitazione in Giugliano in Campania , sono state trovate ulteriori 288 stecche di T.L.E.
L’uomo, un 40enne giuglianese con precedenti di polizia, è stato arrestato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri, mentre le due vetture sono state sottoposte a sequestro.
Condividi su