CAIVANO

Caivano: Arrestato spacciatore di Grumo al Parco Verde, attivava un dispositivo acustico per avvisare dell’arrivo della Polizia

I Carabinieri della tenenza di Caivano hanno arrestato per spaccio di droga un venticinquenne di Grumo Nevano già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato sorpreso nei pressi dell’isolato A4 del Parco Verde mentre cedeva a un ragazzo un involucro di plastica poco prima prelevato da un vano ricavato in un muro. Durante la perquisizione, i carabinieri hanno rinvenuto addosso al venticinquenne 130 euro in contanti e una dose di cocaina. È stato trovato in possesso, inoltre, di un telecomando che, una volta premuto, attivava un segnalatore acustico nascosto il quale, a sua volta, riproduceva il latrato dei cani: il congegno era probabilmente utilizzato per allertare eventuali complici e “clienti” nella piazza di spaccio. Il venticinquenne è finito, quindi, in manette e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Condividi su