DRAGHI

Draghi: non ti vaccini, ti ammali, muori. Oppure fai morire

“Non ti vaccini, ti ammali, muori. Oppure fai morire: non ti vaccini, ti ammali, contagi, qualcuno muore”. Sono raggelanti le parole del premier Mario Draghi. Una pietra tombale sulle timidezze di alcuni politici sulle vaccinazioni e soprattutto una bocciatura definitiva della posizione espressa da Matteo Salvini, che qualche giorno fa aveva detto che ai giovani vaccinarsi “non serve” e che dai 40 ai 59 si può decidere liberamente se farlo.

Questo è stato il passaggio più importante della conferenza stampa del Premier Draghi a margine del consiglio dei ministri che ha varato nuove misure anticovid.

Senza vaccinazione si deve chiudere tutto di nuovo, il vaccino si sta diffondendo e con il vaccino abbiamo visto che le conseguenze, per quanto riguarda ricoverati e morti, sono molto meno serie“. Ma Draghi tiene questa opzione sul tavolo e, a partire dai trasporti, è probabile che da settembre l’obbligo del certificato verde venga ampliato. Non solo.

Condividi su