Caivano Parco verde condanne

Caivano: Processo di primo grado alla mala del Parco Verde, raffica di condanne

Caivano – Raffica di condanne nella mattinata di ieri dopo il processo di primo grado a carico dei numerosi componenti di due associazioni malavitose, scaturita da una complicata indagine dei Carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna e dell’Antimafia.

L’inchiesta aveva fatto venire fuori anche episodi di estorsione e detenzione illegale di armi da fuoco.

Diciotto anni e 10 mesi a Nicola Sautto, 15 anni e 4 mesi a Domenico Cicarelli, ras degli omonimi gruppi di Caivano alleati.

E ancora: 16 anni a Luigi Ferraiuolo; 14 anni e 8 mesi per Pasquale Fucito “’o marziano”; 14 a Gennaro Antonio Sautto; 13 a Cristoforo Iuorio; 11 a Salvatore Sautto e Benedetto Sgambati; 14 ad Antonio Della Ratta.

Hanno incassato condanne (ferma restando per tutti gli imputati la presunzione di innocenza fino a eventuale condanna definitiva) anche Antonio Cocci (11 anni e 4 mesi); Francesco Cordua (12 e 2 mesi); Emanuele De Simone (9 anni); Luigi Garofalo (9 anni e 4 mesi); Pietro Iuorio (11 anni e 6 mesi); Vincenzo Iuorio (4 anni); Ciro Lobascio (5 anni); Gennaro Masi (4 anni e 8 mesi); Alfredo Mauro (11 anni e 8 mesi); Diego Mirti (10 anni); Emanuele Sorio (10 anni).

Condividi su