DI PALO INDUSTRIA FELIX

Il Gruppo Di Palo vince il premio “Industria Felix”

DI PALO INDUSTRIA FELIX

DI PALO INDUSTRIA FELIX

Lunedì 18 ottobre 2021 in occasione della XXXVI edizione del Premio Industria Felix tenutasi presso la Città della Scienza a Napoli durante l’evento “Industria Felix – La Campania che compete”, la B&G Di Palo Distribuzione Alimentare srl ha ricevuto il prestigioso premio per performance gestionale ed affidabilità finanziaria.

La IV edizione de La Campania che compete ha presentato l’inchiesta sui bilanci di 70mila società di capitali con sede legale nell’area campana e tra queste ha selezionato 62 imprese, distinte per provincie, tra le più competitive ed affidabili a livello finanziario.

La B&G Di Palo Distribuzione Alimentare srl è stata individuata tra le 34 napoletane.

«In questo lungo pomeriggio ho ascoltato le storie di impegno, di passione, di sacrificio, di ricordi familiari, di senso di comunità: queste cose meriterebbero una grande attenzione, un grande incoraggiamento e non la stupidità che esprimono tanti settori della vita pubblica e in qualche caso del mondo culturale e della comunicazione».

Lo ha dichiarato durante il suo intervento il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca in occasione del 36° evento Industria Felix.

Il premio Industria Felix – Dice Giuseppe Di Palo Presidente della B&G Di Palo Distribuzione Alimentare srl – va ai miei genitori: Biagio Di Palo ed Emilia Cappuccio.

Dedico a loro questo importante riconoscimento, frutto del duro lavoro, della dedizione, della passione e della mentalità imprenditoriale dei miei cari. Io ho avuto l’onore, insieme alle mie sorelle, di prendere le redini di un progetto avviato con la nascita della B&G Di Palo Commercio Carni nel 1958 che ha dato vita a tutto questo.

Oggi il Gruppo Di Palo conta tante realtà aziendali al suo interno: le carni, il Cash&Carry, i centri commerciali, i supermercati diretti ed affiliati sia ad insegna CRAI che Ottimo. Il progetto è andato avanti grazie al contributo dei miei familiari, di mia moglie, dei miei cognati e cugini e grazie al lavoro dei miei collaboratori perché solo con il lavoro di squadra si possono ottenere questi risultati e riconoscimenti.

Gruppo di Palo

Condividi su